Trading Forex – cosa fare, cosa non fare

trading-forex

Uno dei tanti consigli da dare alle persone che iniziano a fare trading sul forex, è quello agire con prudenza, senza avere fretta nelle decisioni e attendere il momento giusto.

Si sa che il forex è un mercato che offre enormi possibilità in ogni momento del giorno e della notte. Il forex ha il vantaggio di non avere precisi confini temporali e geografici.
Tutto questo permette a chi sceglie il forex trading, di gestire i propri investimenti in totale autonomia e indipendenza. E’ proprio per questo che il trader forex è completamente responsabile di tutti i suoi scambi, dei suoi guadagni come delle sue perdite.

Ogni trader deve saper valutare in ogni situazione cosa sia meglio fare per cercare di fare la scelta migliore. Non bisogna farsi prendere dall’entusiasmo e dalla fretta di guadagnare subito. Le emozioni e l’impulsività spesso non non fanno fare buone scelte. Di occasioni nel forex ce ne sono tantissime e la bravura del trrader è quella di saper aspettare per cogliere l’occasione migliore che si presenta.

Nel trading forex esistono almeno quattro situazioni che bisognerebbe riconoscere ed evitare

1- La prima è la sincronia tra il mercato e il trader. Quando la propria strategia non è in linea con il mercato è meglio fermarsi ed attendere che arrivino momenti migliori.
2- La seconda è quando si sta continuando a perdere. E’ inutile accanirsi sui propri sbagli ma è bene imparare dai propri errori e studiare un modo per non commetterli altre volte.
3- La terza situazione in cui un trader dovrebbe fermarsi è nel momento in cui non considera le proprie mosse in relazione a tutti gli scenari possibili sul mercato: la capacità di adattarsi alle tendenze in atto è fondamentale nel Forex per continuare a guadagnare.
4- La quarta situazione è quando non si ha una precisa idea dei possibili rischi a cui si va incontro con un’operazione. Buttarsi nel mercato Forex senza troppa cognizione di cosa si sta facendo non è una buona strategia di trading.

Se vuoi provare le tue capacità di trading sul forex, inizia con un conto demo. In questo modo avrai la possibilità di imparare realmente cosa vuol dire fare trading e in qualsiasi caso, anche nella peggiore condizione non potrai perdere nulla in quanto nel conto demo il denaro è completamente virtuale.
Con Plus500 puoi attivare il conto in maniera semplice e in pochi minuti sarai già pronto a fare trading.

+

80.6% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro

Strategia di scalping sul Forex

scalping-forex

Ci sono un certo numero di opzioni che ogni investitore ha quando si cerca di decidere dove investire il proprio denaro. Il Forex, ossia il mercato delle valute, è una di queste scelte.

I commercianti di Forex operano scambiando le valute. Proprio come i prezzi delle azioni, il tasso di cambio tra le valute è in continua evoluzione e reagisce alle condizioni di mercato.

Quando si tratta di fare scambi di valute, le due monete che sono commercializzate, sono conosciuti come coppia di valute. La valuta di base è la prima della coppia di valute, ad esempio EUR/USD. Così, se il valore di questo rapporto di cambio è pari a 1,2012 , significa che una unità di valuta base, ovvero l’euro, ci permette di avere 1,2012 unità di valuta secondaria, ovvero il dollaro.

I trader sono sempre alla ricerca dell’anticipare il movimento dei tassi di cambio e di capitalizzare su quelle previsioni. Gli investitori Forex possono trarre profitto ogni volta che una valuta si muove in modo corretto alla loro previsione. Tra le varie strategie che si possono fare operando nel Forex, lo scalping è una di quelle che si sono evoluti nel corso degli anni.

Nella forma più semplice, lo scalping coinvolge i movimenti a breve termine nei tassi di cambio. In altre parole, i commercianti Forex che usano la strategia scalping non operano a lungo raggio. In effetti, questa strategia può riguardare investimenti che durano qualche ora o addirittura pochi minuti. Lo scalper presta particolare attenzione agli indicatori di mercato che riguardano specificamente i tassi delle valute Forex.

I tassi di cambio tendono a fluttuare sulla base di diversi eventi, come quelli di politica e di economia, sia a livello nazionale che internazionale. Ci sono diversi indicatori chiave a cui lo scalper, o qualsiasi altro operatore sul Forex, può rivolgere particolare attenzione prima di investire. Molti di loro coinvolgono delle statistiche importanti, come il prodotto interno lordo, il tasso di disoccupazione, la bilancia commerciale, l’inflazione e i tassi di interesse.